La vicinanza della Parrocchia ai più bisognosi

La vicinanza della Parrocchia ai più bisognosi


Carissimi,
sicuramente l’epidemia da coronavirus, con le conseguenti e giuste misure di restrizione sociale, ha causato oltre ad una emergenza sanitaria, anche una seria crisi economica.
Le istituzioni a livello nazionale, regionale e comunale stanno realizzando diverse forme di sostegno a favore di coloro che per il momento non possono lavorare o che hanno perso il posto di lavoro. Grazie anche per la tanta generosità che state manifestando in questi giorni attraverso l’acquisto di generi alimentari aderendo all’iniziativa promossa dal comune insieme alle proloco della nostra città di Montoro.
Pertanto, come parroco, raccogliendo anche le vostre sollecitazioni, ho deciso di censire quei nuclei familiari della nostra comunità, privi di alcuna forma di reddito (da lavoro, previdenziale, da fabbricato o altre forme di sostegno sociale), e non per donare loro dei generi alimentari di prima necessità. Inoltre, come parrocchia abbiamo avviato anche una raccolta di contributi economici come ulteriore sostegno a quanti sono in difficoltà o in condizioni precarie e che consegnerò nei prossimi giorni. Grazie di cuore a quanti nel silenzio e nell’anonimato stanno vivendo tanti atti di carità. Continuiamo anche attraverso telefonate, messaggi a far sentire la nostra vicinanza e a regalare sorrisi a quanti soffrono la solitudine e la lontananza dalle persone care. Un pensiero particolare và a quanti sono soli in casa o ammalati. Non dimentichiamoci di nessuno ! Facciamo rete per superare questo momento difficile.
Pertanto, vi chiedo di segnalarmi, in forma privata, situazioni di disagio, per poter immediatamente intervenire.
Vi invito a condividere questo messaggio anche fra i vostri contatti.
Grazie di cuore a tutti !Come sempre la nostra comunità di Banzano si distingue per la sua straordinaria generosità e solidarietà. Uniti ce la faremo. Un grazie sentito alle Autorità Civili e Militari di ogni ordine e grado, al Sindaco e alla Civica Amministrazione di Montoro, ai Carabinieri delle due stazioni, al Corpo di Polizia Municipale, ai volontari della protezione civile, agli operatori sanitari medici ed infermieri e a tutti gli altri enti o associazioni del nostro territorio impegnati in prima linea. Ringraziamo anche tutti coloro che lavorando garantiscono i servizi essenziali e la dignità di ciascuno di noi ( esercizi commerciali, trasporti, poste ecc).
Un abbraccio e una preghiera per tutti, in particolare per i contagiati e le vittime del Covid-19. don Adriano!