Giovedì 1 novembre 2018: Solennità di tutti i Santi


Carissimi, il 1° novembre la Chiesa, ancora pellegrina sulla terra, venera la memoria dei Santi in cielo, per essere sostenuta dal loro esempio, allietata dalla loro protezione e coronata dalla loro vittoria davanti alla Trinità Santissima. Lasciamoci stimolare dai segni di santità che il Signore ci presenta attraverso i più umili membri di quel popolo che “partecipa pure dell’ufficio profetico di Cristo col diffondere dovunque la viva testimonianza di lui, soprattutto per mezzo di una vita di fede e di carità” (GE).

Pertanto, vi comunico il programma delle celebrazioni:

 

Inoltre, in questo giorno di grazia acquistare a favore delle anime del Purgatorio l’indulgenza plenaria (una sola volta) dal mezzogiorno del 1°  novembre fino a tutto il giorno successivo visitando una chiesa e recitando il Credo e il Padre Nostro. Sono da adempiere le solite tre condizioni: 

  • Confessione sacramentale. Questa condizione può essere adempiuta parecchi giorni prima o dopo. 
  • Comunione eucaristica
  • Preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice recitando Padre Nostro e Ave Maria.

La stessa facoltà alle medesime condizioni è concessa nei giorni dal 1° all’8 novembre al fedele che visita devotamente il cimitero e anche soltanto mentalmente prega per i fedeli defunti.


Libretto della Celebrazione: Solennità di tutti i Santi (1-XI-2018)


 

Parla alla tua mente

*

*

Questo post ha ricevuto 137 visite
Collegati | WebMail | Privacy e Note utilizzo del sito | C.F: 92009880649