Sabato 1 Luglio 2017: “Con Tobia e Sara benediciamo e ringraziamo il Signore per la 4a Festa delle famiglie”


Carissimi, insieme a voi operatori pastorali e a voi famiglie di questa comunità parrocchiale vogliamo benedire il Signore per la straordinaria esperienza di grazia e di fede che abbiamo vissuto celebrando la 4 festa della famiglia guidati dallo slogan : la famiglia in viaggio sui passi di Tobia e Sara . Insieme ci siamo ritrovati nel nome del Signore a condividere la gioia di essere famiglia alla presenza del nostro Arcivescovo Mons. Luigi Moretti che ringraziamo di cuore per il dono delle sue parole e della sua presenza, nonostante i suoi problemi di salute e delle sette famiglie che hanno offerto la loro testimonianza di vita condividendo il loro percorso di vita coniugale. Sono state testimonianze profonde che hanno messo in luce la bellezza e la gioia di avere formato una famiglia, malgrado le difficoltà e le prove che si sperimentano strada facendo. Ogni testimonianza ci ha aiutato a riflettere su un aspetto o ambito familiare, dalla gioia per la nascita di un bambino alla gioia per la celebrazione delle nozze, dalla sofferenza per la morte di una persona cara al dolore dinanzi alla notizia di una malattia o perdita di lavoro, dalla storia di una fedeltà matrimoniale che ha superato i 50 anni di vita coniugale a quella di chi ha avuto in dono la nascita di due gemelli. Molto illuminanti sono state le parole dell’ Arcivescovo, frutto della sua esperienza di vita nel condividere il suo ministero sacerdotale ed episcopale con le famiglie dalle quali ha appreso come vivere il suo essere prete, lodando la nostra parrocchia per questo percorso iniziato 4 anni fa ed esortandoci a perseverare in questo impegno-servizio alla famiglia così da rinnovare sempre più il volto della parrocchia e della Chiesa che non può non puntare tutto sulla famiglia.

Dopo l accoglienza, le testimonianze e la celebrazione dei vespri con l offerta dei fiori alla Madonna a cui piedi un gruppo di papà, di mamme e di bambini hanno portato il simbolo dei passi che simboleggiano il cammino bello e faticoso di ogni famiglia. A seguire c’è stata la Santa Messa, il dono più grande e più bello. Durante la Celebrazione abbiamo fatto il dono della fede ad una bambina della comunità, Mafalda Teresa. Dopo la Santa Messa ci siamo recati da Maria aux flambeaux per consacrare al suo cuore immacolato le nostre famiglie e la nostra parrocchia. Molto significativo è stato anche il successivo momento di festa e di fraternità con l’agape fraterna, balli e tanto divertimento con la proiezione di un video e del taglio della torta per omaggiare tutte le famiglie.

Un grazie alle famiglie referenti e a quanti hanno partecipato, agli ammalati che si sono uniti spiritualmente a noi, offrendo la propria sofferenza per noi, e a quanti lontani fisicamente, ma presenti con il proprio cuore. Un sentito grazie ai collaboratori pastorali che mi piace definire angeli anonimi e silenziosi: grazie al loro sudore è stato possibile preparare i diversi spazi affinché tutto procedesse per il meglio.

Affidiamoci nuovamente alla Madonna, chiedendole di continuare ad accompagnare il cammino delle nostre famiglie e della nostra parrocchia crescendo alla scuola del suo Divin Figlio, Maestro di vita e di amore. A lei affidiamo il nuovo anno pastorale 2017 -2018 , l’esperienza dei cenacoli di luce che proseguirà nelle nostre famiglie e la 5a festa che celebreremo a Dio piacendo sabato 30 giugno 2018! Auguri di buon cammino. Vi assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza. Grazie. Don Adriano.


 




Ti potrebbero intressare anche...

Questo post ha ricevuto 159 visite
Collegati | WebMail | Privacy e Note utilizzo del sito | C.F: 92009880649